ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

Gap Analysis: OPS (Operations Requirements)

Regolamento (UE) n. 139/2014 vs RCEA Ed. 2 del 21 ottobre 2003 (em.to 9)

L'art. 6 - Conversione dei certificati - del Regolamento (UE) n. 139/2014 stabilisce che nell'ambito del processo di conversione dei certificati di aeroporto, l'autorità competente rilascia i certificati per gli aeroporti e i gestori degli aeroporti interessati, se sono soddisfatte le seguenti condizioni:

a) la base di certificazione (CB) sia stata verificata utilizzando le specifiche di certificazione (CS) pubblicate dall'Agenzia, compresi gli eventuali casi di livello equivalente di sicurezza (ELoS) e condizioni particolari (SC), che sono stati individuati e documentati;


b) il titolare del certificato abbia dimostrato la conformità alle specifiche di certificazione (CS) quando esse sono diverse dai requisiti nazionali sulla cui base l'attuale certificato è stato rilasciato;

c) il titolare del certificato abbia dimostrato la conformità ai requisiti del regolamento (CE) n. 216/2008 e corrispondenti norme attuative, che sono applicabili alla sua organizzazione (OR) e alle operazioni (OPS) e che sono diverse dai requisiti nazionali sulla cui base il certificato esistente è stato rilasciato.

La Gap Analysis proposta (aggiornamento al 31 ottobre 2016) si riferisce all'Allegato IV del Reg. (UE) n.139/2014 "Parte requisiti per le operazioni - Aeroporti (Parte-ADR.OPS)".

Lo schema di Gap Analysis proposto, si articola in sette colonne così suddivise:

1. IR/AMC Code number

2. Title

3. Subtitle/Description

4. National Regulation Reference

5. National Regulation Text

6. Difference: YES/NO

7. Detail of difference/Remarks.

Con riferimento al punto 6 (Difference: YES/NO), le eventuali differenze sono state classificate secondo i

seguenti criteri:

NO - non si ravvisano differenze rispetto alla norma nazionale;

NO+ - la norma nazionale risulta più restrittiva/ampia;

YES - esistono differenze tra la norma nazionale e la normativa comunitaria.

Si ringraziano tutti coloro che vorranno segnalare eventuali commenti e valutazioni a riguardo da indirizzare alla Direzione Centrale Regolazione Aerea - Direzione Regolazione Aeroporti e Spazio Aereo via email a: aeroporti.spazioaereo@enac.gov.it.

Si rende disponibile la seguente documentazione:


Pagina aggiornata all'11 novembre 2016

vai a inizio pagina


Navigazione contestuale

Torna alla navigazione interna