ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

Assistenza vittime e familiari incidenti aerei

L'ENAC con l'adozione della Circolare GEN 05 si è prefisso lo scopo di dare attuazione, durante un incidente aereo in cui siano presenti vittime e feriti, all'assistenza delle persone coinvolte e dei loro familiari in linea con le previsioni regolamentari internazionali ed europee di riferimento, e in particolare all'articolo 21 del Regolamento (UE) n. 996/2010 recante "Assistenza alle vittime di incidenti aerei e ai loro familiari".

La gestione delle attività di assistenza alle vittime e ai loro familiari è affidata, in primo luogo, al vettore/i nazionale/i coinvolti nell'incidente in base al proprio Piano specifico, approvato dall’ENAC, e predisposto, in particolare, sulla base dell'art. 21.2 del Regolamento (UE) n. 996/2010.

Il Piano ha il fine di fornire un'adeguata risposta e assistenza in caso di incidente aereo alle vittime e ai loro familiari, assicurando il coordinamento tra gli attori interessati nella predisposizione delle previste modalità di assistenza che consentono alle persone colpite da un evento traumatico di poter ricevere il sostegno di cui hanno bisogno.

 In tale ottica, l’ENAC ha elaborato l’opuscolo informativo, appendice della Circolare stessa, sui diritti delle vittime e dei loro familiari, una guida fruibile e facilmente consultabile, redatta sia in italiano, sia in inglese.

Con tale iniziativa, l’ENAC è una delle prime autorità del settore a realizzare un compendio affinché le vittime di incidente aereo e i loro familiari siano a conoscenza dei diritti che gli spettano in tali circostanze.

Documenti correlati

 Courtesy translation - 05 Enac GEN Advisory Circular - Policy on assistance to aircraft accident victims and their families


Pagina aggiornata al 14 settembre 2015

vai a inizio pagina


Navigazione contestuale

Assistenza vittime e familiari incidenti aerei

Torna alla navigazione interna