ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna

  • Home
  • Contatti e PEC

Contenuto della pagina

Contatti e PEC


Centralino

Viale Castro Pretorio, 118 - 00185 Roma
tel. +39 06 445961 - fax +39 06 44596493


Numero Verde Enac 800 898121 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle ore 20Il servizio di Numero Verde fornisce in particolare informazioni su tutte le compagnie nazionali ed estere operanti in Italia, sulla Black List dell'Unione Europea e sul sistema dei controlli per la sicurezza del trasporto aereo, senza naturalmente dimenticare tutto ciò che concerne la Carta dei Diritti del Passeggero.

In caso di difficoltà di contatto, per eventuale intenso traffico telefonico, è possibile inviare una sintetica email di richiesta di informazioni all'indirizzo comunicazione@enac.gov.it avendo cura di indicare nell'oggetto il codice "NV".


Relazioni con il Pubblico

Relazioni con il Pubblico 
Funzione Organizzativa Comunicazione Istituzionale
Via Gaeta 3 - 00185 Roma
tel. +39 06 44596373/372 (dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 16.30)
comunicazione@enac.gov.it

In caso di difficoltà di contatto, per eventuale intenso traffico telefonico, è possibile inviare una sintetica email di richiesta di informazioni all'indirizzo comunicazione@enac.gov.it avendo cura di indicare nell'oggetto il codice "URP".


Carta dei Diritti del Passeggero

Carta dei Diritti del Passeggero
Vice Direzione Centrale Economia e Vigilanza Aeroporti
Funzione Organizzativa Carta dei Diritti e Qualità dei Servizi Aeroportuali
Viale Castro Pretorio, 118 - 00185 Roma
fax +39 06 44596268
cartadiritti@enac.gov.it


Contatti per la Stampa

Stampa
Funzione Organizzativa Contatti con la Stampa
Viale Castro Pretorio, 118 - 00185 Roma
tel. +39 06 44596204
fax +39 06 44596205
ufficiostampa@enac.gov.it


Direzioni ENAC


Moduli on-line

Procedura per i Reclami in caso di di negato imbarco (overbooking), cancellazione o ritardo prolungato del volo

Modulo di reclamo sul mancato rispetto del Regolamento CE 261/2004

Procedura per i Reclami sul mancato rispetto dei diritti delle persone con disabilità e delle persone a mobilità ridotta nel trasporto aereo

Modulo di reclamo sul mancato rispetto del Regolamento CE 1107/2006

Modulo segnalazione/ suggerimenti per disservizi occorsi negli aeroporti nazionali quali, ad esempio, la ritardata consegna, il danneggiamento o lo smarrimento del bagaglio registrato



 Protocollo

Funzione Organizzativa Protocollo
Viale Castro Pretorio 118 - 00185 Roma 

Il Protocollo centrale è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 17.


Posta Elettronica Certificata (PEC)

L'indirizzo di Posta Elettronica Certificata dell'ENAC per tutte le comunicazioni di natura istituzionale e/o amministrativa è il seguente: protocollo@pec.enac.gov.it .

Si rende di seguito disponibile all'utenza la procedura per la gestione della Posta Elettronica Certificata che descrive i requisiti da osservare nella predisposizione di un messaggio PEC verso ENAC:

I messaggi di posta elettronica certificata hanno lo stesso valore di una raccomandata con ricevuta di ritorno soltanto se sia il mittente sia il destinatario utilizzano una casella PEC.

Si invitano gli utenti a scrivere sulla PEC di ENAC esclusivamente se in possesso di posta elettronica certificata in quanto i messaggi di posta elettronica ordinaria sono scartati dal sistema.

La Posta Elettronica Certificata rappresenta un efficace e valido strumento di lavoro che sostituisce: raccomandate A/R, fax e corrieri, con notevoli vantaggi in termini di affidabilità, velocità e ottimizzazione dei costi.

Per maggiori approfondimenti consultare il sito dell'Agenzia per l'Italia Digitale dove è anche disponibile la versione aggiornata delle domande frequenti (FAQ) sulla PEC.

Sul sito dell'Indice PA sono disponibili i riferimenti delle Amministrazioni Pubbliche e delle loro Aree Organizzative Omogenee.


Altri contatti Enac

L'elevato numero di richieste di informazioni che perviene quotidianamente via e-mail non consente, nonostante il continuo impegno delle risorse attualmente a disposizione, di rispondere alle richieste stesse con l'attesa sollecitudine.
Ce ne scusiamo assicurando al tempo stesso che tutte le esigenze informative saranno comunque esaminate, tenendo conto dell'ordine di arrivo e delle eventuali scadenze connesse


Pagina aggiornata al 27 aprile 2017 

vai a inizio pagina