ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

IRCA

Immagine della copertina dell'IRCA

Descrizione

Il Registro Internazionale degli Aeromobili Civili (IRCA) in CD è prodotto dalla CAA inglese, dalla BV Aeronautics & Space Division francese e dall'Enac.

L'IRCA, prodotto nato dalla cooperazione internazionale dal 1961, raccoglie

  • Registri Aeronautici di circa 52 Paesi, USA inclusi
  • circa 516.318 aeromobili civili
  • più di 45 informazioni per ogni aeromobile

ed è una facile interfaccia che consente interrogazioni semplici o articolate su tutto o su parte del Data Base

Grazie all'IRCA si può accedere facilmente a tutte le informazioni sugli Aeromobili registrati in gran parte del mondo, raccolti in un unico Data Base.

Tutte le informazioni contenute nell'IRCA sono ufficiali in quanto direttamente fornite dalle rispettive Autorità di Aeronavigabilità che ne garantiscono la veridicità.

I nomi dei Costruttori di Aeromobili e Motori, o dei modelli di Aeromobile, sono stati standardizzati per una migliore identificazione. Le informazioni provenienti dai Registri di Aeronavigabilità Nazionali sono state completate con informazioni tecniche generiche per accrescere le possibilità di ricerca.

L'IRCA è disponibile in vendita in due versioni CD: Basic ed Extensive.

Nonostante entrambe le versioni contengano le stesse informazioni, la versione Extensive permette il trasferimento dei dati su un altro software per consentire l'effettuazione di:

  • statistiche,
  • spedizioni,
  • studi di mercato.

E' inoltre possibile attraverso il sito internet www.aviation-register.com l'attivazione di abbonamenti on-line.

I paesi presenti nell'IRCA sono:

  • Australia
  • Austria
  • Bahrain
  • Belgio
  • benin
  • Burkina Faso
  • Camerum
  • Canada 
  • Cipro
  • Costa d'Avorio
  • Danimarca
  • Djibouti
  • Ecuador
  • Estonia
  • Fiji
  • Finlandia
  • Francia
  • Gabon
  • Germania
  • Grecia
  • Irlanda 
  • Islanda
  • Italia
  • Jamaica
  • Lettonia
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Madagascar
  • Mali
  • Malta
  • Mauritania
  • Monaco
  • Marocco
  • Nepal
  • Olanda
  • Niger
  • Norvegia
  • Nuova Zelanda
  • Oman
  • Pakistan
  • Panama
  • Polonia
  • Portogallo
  • Qatar
  • Repubblica Centro Africana
  • Regno Unito
  • Senegal
  • Seychelles
  • Stati Uniti d'America
  • Svizzera
  • Thailandia
  • Togo
  • Tunisia
  • Uzbekistan
  • Yemen

Questo elenco può cambiare a seconda di possibili accordi con le Autorità di Aeronavigabilità Nazionali.

Per ulteriori richieste di informazioni rivolgersi a:

Enac
Direzione Regolazione Navigabilità
Viale Castro Pretorio, 118
00185 Roma
tel. +39 06 44596724
fax +39 06 44596611
email navigabilita@enac.gov.it 


Pagina aggiornata all'11 marzo 2014

vai a inizio pagina