ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

Canoni di gestione

Ai sensi dell'art. 2, comma 188, della L. 22 dicembre 1996, n. 662, e successivi provvedimenti attuativi, le società di gestione aeroportuale sono tenute a corrispondere annualmente all'Enac, in rate semestrali, canoni determinati con riferimento al WLU (Work Load Unit o unità di carico corrispondente ad un passeggero o ad un quintale di merce o posta) dell'aeroporto gestito, quale risultante dai dati di traffico pubblicati ogni anno dall'Ente.

Normativa di riferimento

  • Legge 23 dicembre 1996, n. 662, art. 2, comma 188: ha determinato i canoni dovuti per le concessioni dalle società di gestione aeroportuale totale ai sensi dell'art. 10, comma 13, della legge n. 537/93 e dalle società che provvedono alla gestione totale degli aeroporti in forza di leggi speciali, con riferimento al volume di traffico passeggeri e merci.
  • Decreto Interdirigenziale 30 giugno 2003 Finanze - Trasporti, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 155 del 7 luglio 2003: ha stabilito la determinazione del canone annuo dovuto dalle società di gestione aeroportuale, a decorrere dall'anno 2003, con riferimento al WLU (Work Load Unit o unità di carico, corrispondente ad un passeggero o a 100 kg di merce o posta), mediante applicazione di una specifica formula prevista dall'allegato tecnico al decreto stesso.  

vai a inizio pagina


Navigazione contestuale

Torna alla navigazione interna