ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

Flight Safety

La “Safety”, intesa come insieme coerente di attività ed azioni tese alla sviluppo della sicurezza del volo, in termini di tutela dell’incolumità delle persone e dei beni coinvolti nelle operazioni aeronautiche in senso lato, costituisce una delle connotazioni essenziali dell’attività di governo del sistema nazionale di aviazione civile.

Con il termine Flight Safety si indica la condizione in cui la possibilità di nuocere a persone e/o cose è ridotta, e mantenuta ad o sotto un livello ritenuto accettabile, attraverso un processo continuo di identificazione dei pericoli e di gestione del rischio (Safety Risk Management).

L’eliminazione degli incidenti aeronautici e/o degli inconvenienti gravi resta lo scopo ultimo ma ovviamente il sistema aviazione non potrà mai essere totalmente privo di pericoli e di rischi associati; motivo per cui la safety è una caratteristica dinamica del sistema aviazione, in cui i rischi legati alla flight safety devono continuamente essere mitigati.

Essa si basa su metodi di gestione proattivi e comporta l'individuazione, tramite l'analisi di informazioni provenienti dal sistema aviazione (safety analysis), di potenziali criticità (unsafe condition) prima che esse possano concretizzarsi in eventi disastrosi.

Tale approccio, che integra e completa la tradizionale attività di safety oversight, si concretizza attraverso lo sviluppo di appositi programmi a livello mondiale, europeo e nazionale e utilizza specifiche metodologie, quali il Safety Risk Management e la Safety Analysis.

La cultura del reporting è la chiave del sistema per la gestione della safety, basato su tre principali componenti culturali: organizzativa, professionale, nazionale.

L’interazione tra queste componenti può influenzare notevolmente l’Occurrence Reporting, l’analisi della Root-Cause e la mitigazione del rischio. Pertanto il miglioramento continuo delle safety performance è possibile quando la safety diventa un valore all'interno dell’Organizzazione, nonché una priorità a livello nazionale o professionale.

Una sana safety culture si basa su un elevato grado di fiducia e di rispetto tra il personale e il management e deve pertanto essere istituita e supportata a livello di senior management. Il sistema di reporting mira a raccogliere informazioni esclusivamente per il miglioramento della flight safety e la protezione di tali informazioni è essenziale al fine di garantirne la continua disponibilità. I vantaggi sono due: spesso il personale è quello più esposto ai pericoli, in questo modo il sistema di reporting consente loro di identificare attivamente tali pericoli. Allo stesso tempo, il management è in grado di raccogliere informazioni sui safety hazard e anche costruire un rapporto di fiducia col proprio personale.


Pagina aggiornata al 18 febbraio 2014

vai a inizio pagina


Navigazione contestuale

Torna alla navigazione interna