ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

Operatore Servizio Meteo per la Navigazione Aerea

I servizi meteorologici per la navigazione aerea sono costituiti dalle apparecchiature e dai servizi che forniscono agli aeromobili le previsioni e le osservazioni meteorologiche nonché ogni altra informazione o dato meteorologico che gli Stati rendono disponibili all'utenza aeronautica. Tale tipologia di Servizio ha come obiettivo quello di contribuire alla sicurezza, alla regolarità ed all'efficienza della navigazione aerea.

In Italia, la fornitura del servizio di meteorologia, in funzione delle necessità della navigazione aerea, è effettuata in accordo al Regolamento Meteorologia per la Navigazione Aerea.

Le attività operative per la fornitura dei servizi meteorologici per la navigazione aerea nei confronti del Traffico Aereo Generale (GAT) possono essere prestate solo da personale titolare di un Attestato di Competenza di Meteorologo / Tecnico Meteorologo Aeronautico o di Abilitazione MET-AFIS, associata alla Licenza di Operatore FIS, per svolgimento di specifiche limitate funzioni di meteorologia aeronautica.

I requisiti e le modalità per il conseguimento e l'aggiornamento dell'Attestato di Competenza e della abilitazione MET-AFIS sono stabiliti da ENAC, rispettivamente con il Regolamento Requisiti per il personale addetto alla fornitura dei Servizi Meteorologici per la Navigazione Aerea e con il Regolamento Licenza di Operatore del Servizio Informazione di Volo.

Il Meteorologo Aeronautico, negli ambiti di competenza, è abilitato a preparare e/o ottenere previsioni e altre rilevanti informazioni per gli aeroporti, le regioni informazioni volo, le rotte ed i voli, nonché mantenere il monitoraggio continuo delle condizioni meteorologiche su tali aree.

Il profilo del Tecnico Meteorologo Aeronautico prevede due diversi livelli di abilitazione:

  • Livello 1: consente l'effettuazione delle osservazioni meteorologiche di routine ad intervalli prestabiliti, secondo la prevista codificazione aeronautica (METAR, MET REPORT); l'emissione di osservazioni meteorologiche speciali (SPECI, SPECIAL), quando si verificano cambiamenti significativi rispetto ad osservazioni precedenti; supportare il Meteorologo Aeronautico nello svolgimento delle funzioni a questi assegnate;
  • Livello 2: oltre le attività contemplate dal Livello 1, consente di elaborare previsioni di atterraggio della tipologia TREND, ovvero una previsione a brevissima scadenza, opportunamente codificata, da accodarsi al messaggio METAR.

L'Abilitazione MET-AFIS, invece, consente la fornitura, all'utenza aeronautica e agli enti ATS, oltre dei parametri strumentalmente rilevati (vento, temperatura, pressione, umidità), anche dei parametri meteorologici stimati come la visibilità, la copertura nuvolosa e la sua altezza, il tempo presente, secondo le regole dei riporti locali di routine e speciali (MET REPORT e SPECIAL).


Pagina aggiornata al 25 novembre 2013

vai a inizio pagina


Navigazione contestuale

Licenze del Personale

Torna alla navigazione interna