ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

Domande frequenti

1. Chi può presentare domanda per il rilascio della certificazione secondo FAR 145?

La domanda può essere presentata da un'impresa di manutenzione approvata secondo EASA Parte 145, avente come luogo principale dell'attività l'Italia. L'impresa deve dimostrare, attraverso un'apposita dichiarazione (statement of need), di avere necessità della certificazione FAR 145. La necessità può derivare, ad esempio, dalla stipula di un contratto di manutenzione con operatori aerei, ditte di manutenzione, di produzione e dealers aventi base negli Stati Uniti d'America.

2. A quale Direzione dell'ENAC si presenta la domanda di rilascio, rinnovo o modifica della certificazione FAR 145?

La domanda si inoltra alla Direzione Operazioni competente per il rilascio, mantenimento dell'approvazione EASA Parte 145. Gli indirizzi e i contatti sono disponibili nella sezione Organizzazione del sito.

3. Dov'è possibile trovare la regolamentazione applicabile, il modello di domanda? Quale documentazione devo allegare?

I processi di rilascio, rinnovo, modifica della certificazione FAR 145 sono descritti nella sezione C del Maintenance Annex Guidance, ed in particolare nei paragrafi Initial Certification Process (processo di certificazione iniziale), Renewal Certification Process (processo di rinnovo della certificazione), Change/Amendament to the Approval (processo di modifica, revisione dell'approvazione). Qui sotto, nella sezione "Documenti correlati" sono disponibili l'accordo bilaterale, i suoi allegati tecnici e la modulistica. La documentazione da allegare alla domanda è indicata nel MAG, Sezione C all'interno di ciascun processo (initial, renewal, change).

4. Alla domanda deve essere allegato il manuale dedicato all'attività FAR 145? Se si, a quale autorità compete l'approvazione del manuale?

Si, occorre allegare il "Supplemento FAA" al Manuale dell'impresa di manutenzione (MOE), redatto secondo i criteri di cui all'Appendice 1 del MAG Section C "Sample FAA Supplement". Il supplemento è approvato dall'ENAC.

5. Quali tipi di attività approvate secondo EASA Parte 145 possono essere riconosciute in ambito FAR 145?

Tutte le attività approvate secondo EASA Parte 145 possono essere riconosciute in ambito FAR 145, eccetto quelle relative a prodotti non certificati dalla FAA.

6. L'attività oggetto dell'approvazione FAA è soggetta ad audit da parte dell'ENAC?

Si. Nel corso della normale attività di auditing condotta dall'ENAC per l'approvazione secondo EASA Parte 145 sono incluse anche le verifiche sulle "Condizioni Speciali FAA" (FAA Special Conditions), descritte nel MAG Sezione A, capitolo V, paragrafo 2.

7. Chi posso contattare per avere maggiori informazioni?

Nel caso di un'organizzazione già approvata secondo EASA Parte 145 si può contattare il team leader dell'ENAC.Per le imprese non ancora approvate si può contattare la Direzione Operazioni responsabile della sorveglianza sull'approvazione secondo Parte 145 o la Direzione Regolazione Navigabilità.


Pagina aggiornata al 9 agosto 2016

vai a inizio pagina


Navigazione contestuale

Torna alla navigazione interna