ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

Accordo bilaterale Italia - Federazione Russa

L'accordo bilaterale in materia di aeronavigabilità tra l'Italia e la Russia siglato nel 1989, quindi prima dell'entrata in vigore dell'Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (EASA), e le sue procedure tecniche di implementazione, recentemente emendate in data 6 Novembre 2017, sono applicabili esclusivamente ai fini dell'importazione di nuovi velivoli Joint Stock Company Sukhoi Civil Aircraft RRJ95, il cui tipo è certificato dall'Agenzia (EASA Type Certificate Data Sheet no. EASA.IM.A.176).
L'accordo bilaterale sulla navigabilità tra l'Italia e la Russia mantiene la sua validità sulla base di quanto disposto nell'art. 12 (Riconoscimento dei certificati dei paesi terzi) del regolamento (CE) n.216/2008 1 , a proposito degli accordi bilaterali siglati dagli Stati membri con altri Stati, prima dell'entrata in vigore dell'Agenzia avvenuta nel 2003, e non ancora sostituiti da un accordo siglato dall'Unione con gli Stati interessati, come nel caso della Federazione Russa.
In tale situazione, gli accordi bilaterali continuano ad applicarsi limitatamente a quegli scopi che non sono stati superati dal trasferimento delle competenze dagli Stati membri all'Agenzia come, ad esempio, la certificazione dei prodotti, parti e equipaggiamenti, nonché l'approvazione delle organizzazioni di progettazione.
Eventuali quesiti sull'accordo bilaterale in questione e sulle procedure tecniche di implementazione possono essere indirizzati alla Direzione Regolazione Navigabilità email: navigabilità@enac.gov.it

Nota 1 Regolamento (CE) n.216/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 20 febbraio 2008 (Regolamento Basico) e successivi emendamenti recante regole comuni nel settore dell'aviazione civile e che istituisce un'Agenzia europea per la sicurezza aerea, e che abroga la direttiva 91/670/CEE del Consiglio, il regolamento (CE) n. 1592/2002 e la direttiva 2004/36/CE


Pagina aggiornata al 22 gennaio 2018

vai a inizio pagina


Navigazione contestuale

Torna alla navigazione interna