ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

Training Needs Analysis (Analisi dei bisogni formativi) - TNA

Come riportato nell'Appendice III alla Parte 66 "Standard per la formazione e gli esami sul tipo di aeromobile. Addestramento on the job", l'addestramento di tipo è composto da una parte teorica ed una pratica.

Un nuovo requisito, introdotto dal Regolamento (UE) n. 1149/2011, ha richiesto che le durate effettive dell'elemento teorico dei corsi di formazione sul tipo di aeromobile siano giustificate attraverso l'esecuzione di un analisi dei bisogni formativi (TNA). La durata minima della parte teorica dipende dal tipo di licenza e dalla categoria dell'aeromobile.

Il requisito (punto 3.1(d) dell'appendice III alla Parte 66) è entrato in vigore il 1 agosto 2012 ed è stato ulteriormente completato da un AMC dedicata ("AMC al punto 3.1 (d) dell'appendice III della Parte 66 "Standard per la formazione e gli esami sul tipo di aeromobile. Addestramento on the job ").

In sintesi la TNA deve fornire:
1. una giustificazione sulla durata e sui contenuti del corso, basata:

  • sulle caratteristiche del tipo di aeromobile
  • sulle peculiarità della manutenzione
  • sul tipo delle operazioni.
  • sulla rispondenza rispetto agli elementi della tabella riassuntiva dell'Appendice 1
  • su una verifica che dimostri che gli obiettivi del corso sono pienamente soddisfatti

2. il periodo minimo di frequenza richiesta, che permette di soddisfare gli obiettivi del corso

3. il numero massimo di ore di addestramento che possono essere somministrate durante una giornata, prendendo in considerazione sia aspetti di tipo pedagogico che principi sul fattore umano.

L'AMC al punto 3.1 (d) dell'appendice III della Parte 66 " Standard per la formazione e gli esami sul tipo di aeromobile. Addestramento on the job" fornisce dettagli sugli obiettivi e sui risultati attesi di una TNA.

A tal riguardo, come letteratura sull'argomento, EASA, in qualità di competent authority per le imprese di addestramento tecnico per la manutenzione in accordo alla Parte 147 con sedi in Stati terzi, ha fornito sul proprio sito alcune Linee Guida contenenti indicazioni che non intendono sostituire quanto riportato nella regolamentazione (Parte 66 e relative AMC/GM) ma sono fornite per facilitarne l'attuazione offrendo un documento intermedio che evidenzia alcuni punti chiave da tenere in considerazione durante lo sviluppo di un processo TNA, la cui lettura può risultare di ausilio.

Operational Suitabilty Data - OSD
I programmi di addestramento per il tipo di aeromobile di cui sopra debbono soddisfare i contenuti della parte obbligatoria degli Operational Suitability Data (OSD) stabiliti dal TCH in accordo al regolamento (UE) n. 748/2012 e per quanto applicabile i contenuti dell'appendice III alla Parte 66 e relative AMC (paragrafi 3.1 e 4.1 per elemento teorico ed esame teorico, e 3.2 e 4.2 elemento pratico e valutazione). Fintanto che l'OSD specifico non è disponibile (Nota), i programmi di addestramento per il tipo di aeromobile di cui sopra debbono soddisfare i contenuti specifici dell'appendice III alla parte 66 e relative AMC (paragrafi 3.1.e 4.1. per elemento teorico, e 3.2. e 4.2. elemto pratico e valutazione).

Nota: All'art.6 del regolamento (UE) n. 1321/2014 viene sancito che le organizzazioni d'addestramento approvate Part-147, o quelle che abbiano ricevuto una approvazione diretta di un corso sul tipo in accordo al paragrafo 66.B.130, dovranno adattare i syllabi dei loro corsi di formazione alla parte obbligatoria del programma minimo di formazione per l'abilitazione per tipo definito dal TCH negli OSD (quando disponibili). Tale adeguamento dovrà avere luogo non più tardi del 18 dicembre 2017 o entro due anni dall'approvazione dei pertinenti OSD, quale delle due scadenze si verifichi dopo.

Informazioni al riguardo dell'avvenuta pubblicazione degli OSD da parte dei TCH possono essere desunti nell'aggiornamento (vedi ED Decision 2017/016/R) alla Appendice I Aircraft Type Ratings for Part-66 Aircraft Maintenance Licences alle AMC della Parte 66, con il quale nella colonna NOTE, sono state fornite informazioni (‘OSD Approved' or ‘Pending OSD Approval') sullo stato della eventuale pubblicazione dell'OSD e approvazione EASA per quel tipo di aeromobile, alla data del 1 giugno 2017.

Per chiedere chiarimento o aggiornamenti sullo stato di questi processi e per avere accesso al documento OSD stesso, che ai sensi della Parte 21 sono di proprietà del che li ha prodotti per l'approvazione EASA, nel sito EASA sono forniti i riferimenti dei TCH/STCH che, ai sensi del 21.A.62, hanno l'obbligo di rendere disponibile il documento OSD approvato corrente agli utenti finali (ossia qualsiasi persona a cui è richiesto di essere rispondente al pertinente OSD)


Pagina aggiornata al 16 ottobre 2017

vai a inizio pagina