ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

Approvazione ARS imprese AMO-F e AMO-145

Premessa

Per poter ottenere il riconoscimento del privilegio M.A.615(e) o 145.A.75(f), e quindi, nell'effettuare l'ispezione annuale contenuta nel Programma di Manutenzione approvato, effettuare la revisione dell'aeronavigabilità e rilasciare il relativo ARC (EASA Form 15c) per aeromobili ELA1 non utilizzati in operazioni commerciali (vedere definizione del Regolamento (CE) n. 216/2008) in conformità al punto M.A.901(l), un'impresa AMO-F o AMO-145 deve disporre di personale idoneo e autorizzato (Airworthiness Review Staff (ARS)), a rilasciare i certificati di revisione dell'aeronavigabilità o, quando applicabile le relative raccomandazioni.

Tali figure debbono possedere la qualificazione indicata nel paragrafo M.A.901(l).

Gli ARS proposti dall'impresa possono ottenere da quest'ultima un'autorizzazione ad agire come ARS solo se formalmente approvati dalla autorità competente (ENAC per le imprese AMO italiane)

Procedura

Gli ARS proposti dall'impresa sono valutati, ai sensi del paragrafo M.A.901(l) della Parte M, da un'apposita commissione designata dalla Direzione/Ufficio Operazioni competente. La commissione valuta la qualificazione posseduta dal candidato come risultante dalle evidenze presentate e supervisiona la revisione dell'aeronavigabilità condotta dal candidato come prevista dalla Parte M.A.901(l).1.(f). In relazione a quest'ultima, nell'identificare la necessità di condurla su più tipi di aeromobili tra quelli per i quali l'impresa richiede il privilegio, si adotteranno i medesimi criteri utilizzati per le abilitazioni per tipo da riportare nella LMA posseduta dal candidato. Nel caso in cui ci si possa limitare ad una sola, si effettuerà sull'aeromobile più complesso. Nel corso di tale supervisione, la commissione può, in relazione all'andamento della verifica ed al percorso di qualificazione del candidato, approfondire alcuni aspetti delle conoscenze tecnico-normative specifiche da esso possedute.

Per la valutazione della qualificazione del candidato e per la formalizzazione degli accertamenti eseguiti la disponibilità di un modello (predisposto dalla impresa prendendo a riferimento il Doc n. qr_ars/MF-145/2017 disponibile per gli ARS delle AMO 145 e MF), avente lo scopo di semplificare la verifica della disponibilità di tutte le pertinenti evidenze relative alla qualificazione della persona proposta come Airworthiness Review Staff in accordo al paragrafo M.A.901(l)1 dell'annesso I al regolamento (UE) n. 1321/2014 e successive modificazioni, appropriatamente compilato dall'impresa, in allegato all'EASA Form 2, risulta essenziale ad una efficace conduzione del processo.

Per la conduzione della revisione dell'aeronavigabilità sotto sorveglianza da parte di ENAC valgono, con criteri di analogia, le medesime indicazioni fornite per l'analoga attività condotta per l'approvazione degli ARS nell'ambito delle imprese CAMO.

NOTA BENE: Per quanto riguarda i criteri di indipendenza e/o di completa autorità sul processo di gestione dell'aeronavigabilità, valgono le considerazioni fornite nelle AMC M.A.901(l)1 Aircraft airworthiness review, e per quanto applicabile nella GM 145.A.10 Scope


Pagina aggiornata al 24 agosto 2017

vai a inizio pagina