ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

Approvazioni Specifiche (SPA)

L'annesso V (Parte SPA) al Regolamento (UE) 965/2012, come revisionato, riporta i requisiti per il rilascio delle approvazioni specifiche da parte dell'autorità competente. Tali requisiti sono applicabili a partire dal 28 ottobre 2014 sia per le operazioni CAT che per quelle non CAT.

Per i titolari di COA, la richiesta è presentata con la domanda di modifica della Specifica delle Operazioni (modello ENAC OPS 02 (AESA 02)).

Per gli altri operatori la richiesta è presentata con il modello ENAC-OPS SPA

La richiesta di approvazione deve essere inviata alla Direzione/Ufficio Operazioni competente per territorio. Alla domanda deve essere allegata tutta la documentazione richiesta dalla Parte SPA.

Al termine del processo, l’ENAC rilascia l’approvazione tramite:

- revisione della Specifica delle Operazioni, per gli operatori titolari di COA;

-  emissione/revisione del modello ENAC OPS 140 Rev. 1 (EASA 140 Issue 1) – “List of Specific Approvals” per gli altri operatori soggetti al Reg. (UE) 965/2012;

- emissione/revisione del modello ENAC SPA per gli operatori soggetti al Reg. ENAC "Requisiti relativi alle operazioni aeree antincendio nonché ad aspetti delle operazioni specializzate e non commerciali non compresi nel regolamento (UE) 965/2012"

Per le operazioni di volo in spazi aerei RVSM la Direzione Operazioni competente provvederà a trasmettere gli RMA F2 (nel caso di approvazione ad operare RVSM) o RMA F3 (in caso di cancellazione) alla Direzione Regolazione Personale e Operazioni dell’ENAC, la quale provvederà al successivo inoltro degli stessi ad Eurocontrol.

Si segnala infine che con il Reg. (UE) 2016/1199, che revisiona il Reg. (UE) 965/2012, viene introdotto un ulteriore tipo di approvazione specifica relativa alle operazioni offshore con elicotteri (HOFO) e vengono ridotti i casi in cui è previsto il rilascio dell'approvazione specifica per le operazioni PBN. Tale Regolamento entra in vigore il ventesimo giorno dalla data di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea e si applica in accordo ai termini in esso riportato. 

Le attività relative al rilascio di tali approvazioni sono fatturate dall’ENAC in accordo al Regolamento per le Tariffe.


Pagina aggiornata al 13 dicembre 2017

vai a inizio pagina


Navigazione contestuale

Torna alla navigazione interna