ENAC



Servizi e informazioni

torna alla navigazione interna

Torna alla navigazione interna


Contenuto della pagina

Flight Time Limitations (FTL)

Nell'ambito dello sviluppo della normativa comunitaria in materia di operazioni di volo la Commissione Europea ha recentemente adottato una serie di regolamenti recanti modifica al Regolamento (UE) n. 965/2012 (di seguito denominato "AIR OPS").

Tra questi, assume particolare rilevanza il Regolamento (UE) n. 83/2014 che introduce la disciplina dei tempi di volo, di servizio e di riposo degli equipaggi (di seguito denominato "Parte ORO-FTL").

La Parte ORO-FTL estende l'applicabilità della AIR OPS ai limiti di impiego del personale navigante (Crew Member) impiegato in attività di trasporto commerciale (CAT - trasporto passeggeri e cargo) effettuata da Operatori aerei comunitari.

Dal 18 Febbraio 2016 la Parte ORO-FTL ha sostituito le norme in materia, con l'eccezione delle attività effettuate da velivoli "aerotaxi" (voli non di linea a domanda con velivoli aventi configurazione posti passeggeri non superiore a 19), velivoli impiegati in attività di emergenza sanitaria (EMS), velivoli impiegati in attività CAT con un solo pilota ed attività effettuata con elicotteri.

La materia è anche disciplinata sotto il profilo sociale dalle norme di tutela dei lavoratori che derivano dall'"Accordo europeo sull'organizzazione dell'orario di lavoro del personale di volo dell'aviazione civile", attuato con Direttiva 2000/79/CE del 27 novembre 2000, recepita in Italia con Decreto Legislativo n. 185 del 19 agosto 2005 applicabile a tutto il «Personale di volo dell'aviazione civile», inteso come il personale di cui all'articolo 732 del codice della navigazione impiegato da un'azienda con sede legale o base delle operazioni nello Stato italiano.

Per la stesura, implementazione e mantenimento degli schemi di impiego FTL, ogni Operatore che impiega personale dipendente ai sensi dell'Art.732 del C.d.N., deve attenersi anche alla Direttiva 2000/79/CE . La Circolare ENAC OPV 20 è stata cancellata con provvedimento del Direttore generale del 30.03.2016.

La normativa applicabile agli equipaggi di volo impiegati nelle attività escluse dal il Regolamento (UE) n. 83/2014, e nelle attività non CAT è descritta nella sotto-pagina "Applicabilità".


Pagina aggiornata al 17 maggio 2017

vai a inizio pagina


Navigazione contestuale

Torna alla navigazione interna