Il Presidente Enac Pierluigi Di Palma e il Direttore Generale Alessio Quaranta aprono i lavori del workshop "Attività ispettiva handling"

Roma

Il Presidente Enac Pierluigi Di Palma e il Direttore Generale Alessio Quaranta hanno aperto oggi i lavori delle due giornate di workshop, organizzato dall’Ente e moderato dal Direttore Standardizzazione Attività Handling e Security, Gabriele Squillaci.

Incontro importante – ha commentato il Presidente Di Palma – per l’Enac, proiettato al futuro grazie anche alla nuova energia dei giovani colleghi presenti, impegnati nelle attività di handling. L’Ente deve assicurare che venga erogato un servizio di qualità nell’assistenza aeroportuale, non solo attraverso le verifiche iniziali per il rilascio delle certificazioni, ma soprattutto con un controllo costante delle stesse, anche di carattere ispettivo. È, perciò, fondamentale investire in giornate come quella di oggi, prevedendo degli incontri periodici di condivisione di esperienze”. 


Il DG Quaranta: “Le attività di handling, che dobbiamo presidiare, incidono sulla qualità e sulla gestione del business negli aeroporti. Il nostro compito va oltre il ruolo di vigilanti e di soggetti che erogano sanzioni. Dai dati attuali emergono interessanti risultati di questi primi mesi di riassestamento del nostro Ente, che devono essere da stimolo per continuare su questa strada”. 
I lavori del workshop mirano a fare il punto sugli interventi normativi e sulle principali criticità al fine di predisporre nuove procedure e vagliare un approccio all’avanguardia in tema di handling, in una prospettiva nazionale e europea.

Data di aggiornamento