Organizzazioni di addestramento

Entità Riconosciute

L'ENAC diffida dall'utilizzo del logo dell'Ente e del logo EASA su prodotti editoriali, siti web, iniziative e ogni analoga forma di comunicazione e pubblicità diffusa con altri mezzi. 

Tale uso non è consentito in quanto costituisce messaggio ingannevole nei confronti dei destinatari.

Si comunica inoltre che l'elenco ufficiale delle Organizzazioni di addestramento riconosciute dall'ENAC e autorizzate a effettuare l'esame per il conseguimento del “Certificato di Competenza” per piloti di UAS nella sottocategoria OPEN A2 sarà esclusivamente quello pubblicato sul sito internet dell'Ente all'interno di questa pagina.

A seguito di una costante interlocuzione con gli Uffici dell’Agenzia dell’Unione Europea per la Sicurezza Aerea (EASA) e dopo gli ulteriori approfondimenti, si informa che l’ENAC fino a nuove disposizioni continuerà ad avvalersi dei Centri di Addestramento, così come previsto all’articolo 19 del Regolamento UAS-IT del 4 gennaio 2021.

I Centri di Addestramento opereranno come Entità Riconosciuta per effettuare gli esami teorici previsti per il rilascio da parte dell’ENAC dei certificati di competenza di Pilota Remoto sottocategoria OPEN A2.

I Centri di Addestramento, approvati dall’ENAC alla data del 30 dicembre 2020, che intendano effettuare gli esami teorici presso le loro sedi in qualità di Entità Riconosciuta devono presentare, alla Direzione Operazioni ENAC competente per territorio, una dichiarazione di rispondenza ai requisiti generali dettati dall’Appendice 3 del Regolamento (UE) 2020/639 unitamente ad un elenco di almeno 300 domande sulle materie previste dall’Art. UAS.OPEN.030 (c).

Le domande dovranno essere inserite nel modello “Schema_compilazione_domande_UAS.xls” di seguito scaricabile in formato .xls che dovrà essere trasmesso secondo le modalità indicate, unitamente alla Dichiarazione di Rispondenza Entità Riconosciuta, in un file formato compresso con estensione .zip.

Alla ricezione di quanto richiesto l’ENAC provvederà ad aggiornare l’elenco dei Centri di Addestramento che viene reso disponibile in questa pagina con la dicitura “Entità Riconosciuta OPEN A2”.

Il piano di sorveglianza stabilito dall’Ente in sede di rilascio del certificato di approvazione del Centro di Addestramento verrà mantenuto invariato e sono ritenute valide le procedure in essere per l’esame teorico, finalizzato al vecchio conseguimento dell’Attestato CRO.

Si informa infine che sarà reso disponibile dall’ENAC un servizio per l’effettuazione dell’esame teorico per il conseguimento del Certificato di competenza di Pilota remoto, sottocategoria OPEN A2 secondo le modalità che saranno stabilite dall’EASA attraverso una Acceptable Means of Compliance (AMC) di prossima pubblicazione. 

Il costo del servizio sarà pari ad Euro 94 e permetterà di effettuare tre tentativi di esame.

Modalità di invio della Dichiarazione di Rispondenza Entità Riconosciuta

Si informa che la Dichiarazione di Rispondenza Entità Riconosciuta dovrà essere trasmessa, unitamente al file excel delle domande,  via PEC all’indirizzo protocollo@pec.enac.gov.it specificando quale destinatario la Direzione Operazioni ENAC competente per territorio.

Conformità domande sottocategoria OPEN A2 ai sensi del Reg. (UE) 2019/947

Dall'analisi delle domande pervenute da numerosi CA APR è emersa una generalizzata non rispondenza ai requisiti normativi.
Si specifica che i contenuti delle 300 domande devono essere complessivamente conformi a quanto dettato dalla AMC1 UAS.OPEN.030(2)(c) pubblicata nel documento Easy Access Rules for Unmanned Aircraft Systems (Regulations (EU) 2019/947 e (EU) 2019/945) scaricabile dal sito dell'EASA.

Aggiornato al
VEDI ANCHE
VEDI ALTRI