BREXIT - Informazioni a operatori e industria

L'intesa commerciale UE-Regno Unito, annunciata il 24 dicembre 2020, include accordi sul trasporto aereo e sulla sicurezza aerea che sono entrati in vigore alle 23:00 GMT del 31 dicembre 2020, quando il Regno Unito ha cessato di far parte dell'UE e di altre istituzioni dell'UE, nonché dell'Agenzia Europea per la Sicurezza Aerea (EASA).

Tali accordi, pur contenendo alcuni elementi di continuità, non coprono totalmente i vari ambiti normativi. Di conseguenza molti settori dell'industria aeronautica e aerospaziale dovranno far fronte a dei cambiamenti a partire dal 31 dicembre 2020.

In questa pagina l'ENAC intende fornire ai professionisti dell'aviazione, con riferimento alla Brexit, una serie di rimandi a specifiche pagine di siti istituzionali riguardanti le informazioni generali e le implicazioni fornite dal Governo italiano, dalla Commissione europea, nonché da parte dell'EASA, specifiche per il settore aeronautico, che possono essere consultate per la valutazione di situazioni di interesse e per assumere le successive pertinenti determinazioni.

GOVERNO ITALIANO

COMMISSIONE EUROPEA

EASA

NOTA: Con riferimento ai nuovi accordi, l'EASA provvederà ad aggiornare le pertinenti pagine della sezione del proprio sito dedicato alla Brexit, in accordo alle determinazioni che assumerà in merito alle implicazioni che le nuove disposizioni comportano nella pratica quotidiana. In attesa di questi aggiornamenti le parti interessate sono chiamate ad attenersi a quanto pubblicato da EASA sul proprio sito (per eventuali chiarimenti specifici contattare EASA o la Direzione Operazioni ENAC competente)

Infine, per opportuna informativa, si rimanda alla pagina del sito CAA UK, UK-EU transition, in cui l'autorità britannica sta rendendo disponibili una serie di istruzioni e FAQ (alcune delle quali aggiornate successivamente all'accordo e identificate con "UPDATED") per la propria industria, la flotta registrata in UK, nonché per le organizzazioni e le persone che con esse si interfacciano, in merito ai possibili scenari di cui tener conto a partire dal 1° gennaio 2021 per effetto della Brexit.

ALTRE INFORMAZIONI

EASA FAQ n. 66700 : " Quali sono i documenti di rilascio dei componenti accettabili per l'installazione di tale componente (su un aereo o su un assieme superiore) e per il rilascio della manutenzione associata ai sensi del regolamento EASA Part-145?"

Aggiornato al
VEDI ANCHE
VEDI ALTRI