Conversione delle licenze di pallone libero in licenze EASA - PART FCL

Il Regolamento europeo 1178 e successivi emendamenti, prevede all’articolo 12 la possibilità di convertire le licenze di pallone e di aliante entro l’8 aprile 2018. Questo termine è stato spostato all’8 aprile 2020.

Nonostante questa proroga l’ENAC, già da ora  ha deciso di iniziare il processo di conversione delle licenze di pallone libero. La richiesta può essere presentata subito o in occasione della  vidimazione annuale. Pertanto da oggi non è più possibile aggiornare le licenze Nazionali. Con l’entrata in vigore del Regolamento Europeo 2018/395, relativo alle Operazioni Commerciali con Pallone Libero si invitano tutti i piloti ad effettuare subito la conversione al fine di evitare le integrazioni previste dal Regolamento Europeo 1178/2011.

Il relativo modulo è presente nella modulistica piloti.

Diversamente dalla licenza nazionale, la licenza EASA prevede 3 classi di palloni (Pallone a Gas, Pallone ad Aria calda,Dirigibile ad Aria calda) a loro volta suddivise in 4 Gruppi in base al volume dell’involucro, come riportato dalla tabella sottostante (il pallone a gas ha solamente 2 Gruppi). Al momento della conversione è necessario quindi  dichiarare su quale classe di pallone a gas, pallone ad aria calda  o di dirigibile ad aria calda è stata effettuata l’attività di volo e su quale Gruppo, tenendo conto che il Gruppo più grande comprende anche quello più piccolo. Per vedersi riconosciuto il rating dei “Voli Vincolati” (Thetered Flight) è necessario poi dichiarare di aver svolto questo tipo di attività.

Di seguito sono elencate le Classi di pallone ad aria calda, di pallone a gas e di dirigibile ad aria calda ed i Gruppi:

 
Gruppi   Classi  
                    Gas Ballons Hot Air Ballons                   Hot Air Airship                 

Gruppo A

(m³)

massimo 1260 massimo 3400 massimo 3400

Gruppo B

(m³)

oltre 1260 tra 3401 e 6000 tra 3401 e 6000

Gruppo C

(m³)

----------- tra 6001 e 10500 tra 6001 e 10500

Gruppo D

(m³)

------------ oltre 10500 oltre 10500

Le organizzazioni di addestramento (OR) che vogliono  continuare ad erogare  i corsi per il conseguimento di licenze, certificazioni ed abilitazioni di palloni liberi, dovranno adeguare  i loro programmi di addestramento  in accordo alla PART-FCL del Regolamento europeo 1178 e suoi emendamenti, oppure richiedere la trasformazione in DTO (Declared Training Organization). Il termine ultimo per l’adeguamento è fissato all’ 8 aprile 2020, fermo restando che già da ora i nuovi corsi per essere erogati dovranno essere modificati in accordo al Regolamento europeo.  

I nuovi programmi dovranno essere inviati alla Direzione Operazioni Volo competente per territorio.

Nelle more di una formale approvazione da parte del team di certificazione, le organizzazioni di addestramento potranno subito erogare i corsi stessi.

I candidati che stanno conseguendo la licenza di pallone, le relative abilitazioni e certificazioni secondo normativa nazionale,prima di essere presentati agli esami dovranno integrare il loro addestramento in accordo al nuovo programma previsto dalla Part-FCL.

I piloti che desiderano effettuare Operazioni Commerciali dovranno ottemperare a quanto previsto dal Regolamento Europeo 1178/2011 punti FCL.205.B BPL (b) (1) (2) ed effettuare un Proficiency Check in accordo al punto FCL.205.B BPL (b) (3).

Il privilegio "Commercial Operations" verrà trascritto sulla licenza a cura della Direzione Aeroportuale.

Aggiornato al
VEDI ANCHE
VEDI ALTRI