Regione Siciliana

Roma, 12 aprile 2018 - La gara di cui alla nota informativa della Commissione europea pubblicata nella GUUE C 441 del 22 dicembre 2017 è stata aggiudicata alla compagnia aerea Danish Air Transport che inizierà ad operare i collegamenti onerati previsti dal D.M. n. 550 del 28 novembre 2017, a partire dal 1° luglio 2018 per un periodo di tre anni.

Fino al 30 giugno 2018 i collegamenti onerati previsti dal D.M. n. 5 del 15 gennaio 2014 continueranno ad essere assicurati dalla compagnia aerea Mistral Air, vettore aggiudicatario della gara di cui alla nota informativa della Commissione europea pubblicata nella GUUE C 442 del 29 novembre 2016.


 Roma, 29 marzo 2018 - Si informa che la seduta pubblica per l'apertura della Busta C - Offerta economica relativa gara di cui alla GUUE C 441 del 22 dicembre 2017, si terrà mercoledì 4 aprile alle ore 11:00 presso la sede dell'ENAC di Viale Castro Pretorio 118 - Roma, stanza n. 117 (primo piano).

Roma, 22 dicembre 2017 - Con il D.M. n. 550 del 28 novembre 2017 - G.U.R.I. n. 299 del 23 dicembre 2017 - le Autorità italiane hanno imposto oneri di servizio pubblico sulle rotte:

Pantelleria - Trapani e vv, Pantelleria - Palermo e vv, Pantelleria - Catania e vv, Lampedusa - Palermo e vv, Lampedusa - Catania e vv. a partire dal 1° luglio 2018

Il testo della nota informativa della Commissione europea di cui alla GUUE C 441 del 22 dicembre 2017, dell'Imposizione di oneri e del bando di gara sono disponibili sul Portale Amministrazione Trasparente dell'ENAC.

Il termine ultimo per la presentazione delle offerte è il 22 febbraio 2018 ore 15:30

La documentazione e/o qualsiasi informazione relativa alla gara può essere richiesta al seguente indirizzo di posta elettronica: osp@enac.gov.it

Domande e Risposte

D1: Chi paga (e come lo fa) le tasse per le gratuità disabili stabilite in bando?
R1: Tutti gli importi che non rientrano nella tariffa sono pagati dal passeggero.Le modalità di accertamento del diritto alla gratuità o allo sconto previsto dall'Imposizione di oneri saranno concordate dal vettore aggiudicatario con i Comuni di Lampedusa e di Pantelleria.

D2: Le tasse previste x pax si applicano a tutte le tipologie di passeggero partente o ci sono delle eccezioni (es: gratuità per disabili e/o biglietti ID00)?
R2: Non ci sono eccezioni diverse da quelle previste per legge (per es. gratuità per infant e 50% per child del diritto di imbarco pax).

D3: Qual è il Trasportato / LF per tratta e per mese del 2017 per le quattro rotte storiche LMP PMO, LMP CTA, PNL PMO, PNL TPS?
D4: Qual è la suddivisione % tra passeggeri residenti e non residenti (per rotta, e per mese se disponibile)
D5: Qual è l'incidenza % sul totale del traffico dei CHD e INF (possibilmente per tratta)

R3-R4-R5: Una tabella riassuntiva con i dati in possesso della Direzione Sviluppo Trasporto Aereo e Licenze è richiedibile all'indirizzo di posta elettronica osp@enac.gov.it. Si precisa, ad ogni buon fine, che i dati non sono stati ancora verificati. L'attività di verifica infatti, come previsto dal bando di gara, si effettua a consuntivo ai fini della corresponsione del saldo annuale al vettore aggiudicatario.

D6: Come si regola l'IVA se il vincitore è un vettore non fiscalmente residente in Italia?
R6: I servizi aerei in Italia sono assoggettati alla disciplina IVA nella misura del 10%ai sensi del DPR n. 633/72 e succ. mod. e integr. La compagnia aerea che risulterà aggiudicataria della gara di cui alla GUUE C 441 del 22 dicembre 2017 dovrà pertanto, alla data del 1° luglio 2018, essere in condizione di adempiere a tale obbligo.

D7: Si richiede di confermare la possibilità di costituire le garanzie richieste dal bando di gara agli articoli 11 (Garanzie a corredo dell'offerta) e 13 (Garanzie di esecuzione) sotto forma non solo di fidejussione bancaria o assicurativa ma anche attraverso le forme alternative previste dalla normativa applicabile (a titolo esemplificativo e non esaustivo si noti l'art. 93 del D.Lgs. 50/2016 e s.m.i.).
R7: E' possibile costituire le garanzie a corredo dell'offerta e dell'esecuzione del contratto attraverso le forme alternative previste dalla normativa vigente.

D8: Si richiede di definire in maniera dettagliata i requisiti sostanziali e documentali che i passeggeri devono possedere e documentare per poter beneficiare delle gratuità e delle riduzioni tariffarie previste dall'art. 3.4.2 dell'Allegato tecnico al D.M. 550 del 28/11/2017. L'indeterminatezza dei criteri di individuazione degli aventi diritto e della documentazione da presentare a dimostrazione del diritto di accedere a tali agevolazioni rende difficoltosa tanto la gestione della corretta applicazione delle tariffe e delle gratuità quanto la rendicontazione come prevista dall'allegato 2 alla bozza di Convenzione, ed espone al rischio di abusi o di incertezza nei passeggeri.
R8: Il D.M. n. 550 del 28/11/2017, limitatamente alle rotte onerate Lampedusa - Palermo e v.v. e Pantelleria - Palermo e v.v., ha previsto gratuità e riduzioni tariffarie speciali fino all'esaurimento del numero massimo di biglietti annuo riservato per ciascuna categoria.
Come specificato al paragrafo 3.4.2. del D.M. sopracitato, hanno diritto alle gratuità i passeggeri residenti nei Comuni di Pantelleria e di Lampedusa e Linosa affetti da rilevanti patologie e/o gravi disabilità che abbiano necessità di viaggiare per comprovati motivi di assistenza sanitaria. Le gratuità sono estese anche ad un accompagnatore per malato e/o disabile. É comunque demandata ai Comuni di residenza ogni valutazione in ordine alla rilevanza della malattia e/o della grave disabilità nonché a qualunque altro requisito di dettaglio per l'individuazione degli aventi diritto.
Parimenti, hanno diritto alle agevolazioni tariffarie gli studenti fuori sede residenti nei Comuni di Pantelleria e di Lampedusa e Linosa; per la rotta Pantelleria - Palermo e v.v. gli sportivi residenti nell'isola di Pantelleria che svolgono attività nell'ambito dei tornei ufficiali CONI; - per la rotta Lampedusa - Palermo e vv i giovani sportivi (residenti e non residenti a Lampedusa e Linosa) che viaggiano per poter disputare il campionato di calcio federale FIGC CRS di terza categoria nonché l'allenatore di squadra, il dirigente della società sportiva ed il direttore di gara responsabile AIA.
E' comunque demandata ai predetti Comuni di residenza ogni ulteriore valutazione in ordine all'individuazione degli aventi diritto alle agevolazioni tariffarie.
Premesso quanto sopra, si evidenzia che, ai fini della presentazione dell'offerta, negli schemi del paragrafo 3.4.2. dell'Allegato tecnico al decreto ministeriale di imposizione degli oneri, è indicato il numero massimo erogabile di biglietti gratuiti e di biglietti a tariffa agevolata.
Per quanto riguarda la gestione e la corretta applicazione delle tariffe scontate e agevolate, dopo l'aggiudicazione dei servizi aerei onerati saranno avviate procedure tra il vettore selezionato e le amministrazioni competenti per concordare le modalità di attestazione e/o verifica della patologia o della qualità di studente o sportivo.

D9: Si chiede di conoscere se è ammessa la partecipazione alla gara indetta con bando pubblicato in GUUE serie c n. 441 del 22/12/2017 (CIG 733476036E) a costituendi Raggruppamenti Temporanei di Imprese e/o Associazioni Temporanee di Imprese, composte da vettori aerei in possesso di CoA e Licenza di esercizio rilasciata dalle competenti autorità aeronautiche.
R9: La risposta è affermativa. Gli Orientamenti interpretativi relativi al regolamento (CE) n. 1008/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio - Oneri di servizio pubblico (OSP), pubblicati nella GUUE C 194 del 17.06.2017, al paragrafo 6.2. (Ammissibilità alla presentazione di un'offerta), al punto 76. chiariscono infatti che: "Il regolamento non impedisce a un gruppo di vettori aerei di presentare un'offerta comune, tuttavia il vettore aereo dell'UE deve indicare nell'offerta l'identità del vettore o dei vettori aerei (consorzio) a cui saranno affidati i servizi soggetti a OSP, secondo le condizioni stabilite nel capitolato d'appalto, in modo che le autorità nazionali possano controllare l'adempimento dei requisiti formali da parte di tutti i vettori aerei coinvolti."

D10: Si richiede di chiarire se, in presenza di un'articolazione tariffaria molto complessa come quella descritta nell'Allegato tecnico al D.M. 550 del 28/11/2017, sia possibile distribuire le diverse tipologie di tariffe differenziando tra i relativi canali di distribuzione e vendita (es. tariffe onerate su tutti i canali (web, call center, agenzie) e gratuità e sconti via call center).
R10: Il D.M. n. 550/2017 non prevede una differenziazione dei canali di distribuzione e vendita in relazione alle diverse tipologie di biglietti. Lo stesso decreto tuttavia demanda al Comune ogni valutazione in ordine alla rilevanza della malattia e/o della grave disabilità nonché a qualunque altro requisito di dettaglio per l'individuazione degli aventi diritto alle agevolazioni tariffarie.
Stante quanto sopra evidenziato, si ritiene che l'aggiudicatario della gara possa eventualmente individuare con i Comuni modalità di distribuzione e vendita dei biglietti a tariffa gratuita e a tariffa scontata che contemperino le esigenze dell'utenza avente diritto alle tariffe gratuite e scontate con le difficoltà tecniche della distribuzione di tali tipologie di biglietti nonché con le lungaggini derivanti dalle procedure di verifica del possesso dei requisiti degli aventi diritto alle tariffe gratuite e scontate.

 

Aggiornato al
VEDI ANCHE
VEDI ALTRI