Gestione della navigabilità continua

I paragrafi M.A.201(a) ed M.A.301 dell'Annesso I Parte-M (brevemente indicato nel seguito come "Parte-M") al Regolamento (UE) n. 1321/2014  (vedi pagina Normativa). , come revisionato, identificano le responsabilità del proprietario/operatore dell'aeromobile e l'insieme delle attività che esso deve assicurare siano eseguite sull'aeromobile, con tempestività e secondo le modalità indicate nella normativa applicabile, al fine di garantire l'aeronavigabilità continua dell'aeromobile. Il regolamento stabilisce a tal fine i requisiti tecnici e le procedure tecnico amministrative comuni.

La tabella "Gestione della navigabilità continua" illustra le previsioni della Parte M in merito al soggetto che può effettuare la gestione tecnica dell'aeromobile in relazione alla classificazione dell'aeromobile stesso ed alla tipologia di impiego.

Per ulteriori dettagli sul processo di rilascio del Certificato di Approvazione quale impresa per la gestione dell'aeronavigabilità continua (CAMO) nonché sulle modalità con cui si effettua e si attesta la verifica periodica di aeronavigabilità sull'aeromobile fare riferimento alle specifiche pagine di questa sezione.

Aggiornato al
VEDI ANCHE
VEDI ALTRI
PAGINE DI INTERESSE