La certificazione relativa alle emissioni gassose

Dal punto di vista delle emissioni gassose, gli standard relativi alla certificazione dei motori di aeromobili sono contenute nel Vol. II dell’Annesso 16 ICAO.

Tali standard di certificazione coprono:

  • HC (idrocarburi incombusti);
  • CO (monossido di carbonio);
  • NOx (ossidi di azoto);
  • Fumo (Smoke)

L’immagine che segue descrive il flusso di gas all’interno di un motore a getto, evidenziando i prodotti della combustione che vengono emessi nell’atmosfera.
 

Flusso di gas in un motore a getto
Flusso di gas in un motore a getto

Riguardo gli aspetti di Certificazione, la rispondenza agli standard ambientali è verificata in sede di Certificazione di Tipo ed attestata sul Type Certificate Data Sheet del motore nella sezione “Environmental Protection” del TCDS. Le verifiche riguardanti il non superamento dei limiti massimi di emissioni gassose previste dal Vol. II dell’Annesso 16 ICAO vengono quindi fatte in sede di omologazione.

A titolo di esempio, ecco come si presenta l’attestazione di rispondenza agli standard ambientali relativi alle emissioni gassose per un motore a getto (è riportato un estratto del TCDS EASA IM.E.002 relativo ai motori General Electric GE90-Series).

In ambito Europeo, la Certification Specification di riferimento è la CS-34 EASA.

Aggiornato al
VEDI ANCHE
VEDI ALTRI