Operatori SAPR

In questa sezione sono riportati gli operatori suddivisi in due distinti elenchi.

Il primo elenco comprende gli operatori autorizzati da ENAC prima del 21 giugno 2018 a svolgere operazioni specializzate critiche, nonché gli operatori di APR con MTOM ≥ 25 kg per qualunque tipo di operazione. Oltre quest'ultimi, a partire dal 21 giugno 2018, sono inseriti nell'elenco esclusivamente gli operatori autorizzati a svolgere operazioni critiche in scenari non standard.

Il secondo elenco comprende gli operatori che, ai sensi del Regolamento ENAC "Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto" hanno reso la dichiarazione per operazioni specializzate non critiche e, dal 13 giugno 2018, per operazioni critiche in scenari standard.

Si comunica che a far data dal 19/02/2018, per interventi di adeguamento e aggiornamento della relativa procedura e della correlata banca dati, gli elenchi di cui sopra alla voce "operatore" riporteranno esclusivamente denominazione o nome/cognome e indirizzo PEC dell'operatore stesso.

L'ENAC diffida gli Operatori, seppur riconosciuti, a utilizzare il logo dell'Ente su prodotti editoriali, siti web, iniziative e ogni analoga forma di comunicazione e pubblicità diffusa con altri mezzi.

Si rammenta che per tutti gli Operatori è fatto obbligo di mantenere agli atti e rendere disponibili all'ENAC la documentazione interessata che sarà valutata in dettaglio nei seguenti casi:

  1. incidenti e/o inconvenienti gravi;
  2. su richiesta di altre istituzioni;
  3. durante il piano di monitoraggio dell'ENAC.

Gli Operatori sono inoltre tenuti a mantenere il report delle attività svolte e renderlo a richiesta disponibile all'ENAC.

Nel caso si accertassero false dichiarazioni, il firmatario sarà tenuto a rispondere ai sensi degli artt. 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 davanti all'autorità giudiziaria competente.

Le dichiarazioni devono essere inviate esclusivamente all'indirizzo servizionline@pec.enac.gov.it. Alle dichiarazioni inviate ad altri indirizzi non sarà dato alcun riscontro.

Aggiornato al